Acquasanta Terme

"Progetto ampio" per prosciutto Norcia

"Attorno al prosciutto di Norcia occorre impegnarsi affinché si sviluppino tutta una serie di attività collegate, parlo di allevamento del suino nel territorio, nonché della professione del norcino. Aspetti che compongono un mosaico di economia integrata che non può più limitarsi a produzione e stagionatura ma deve diventare il fulcro di un progetto molto più ampio": a dirlo è Pietro Bellini, presidente del Consorzio di tutela e sindaco di Preci, immaginando il percorso da intraprendere a poco più di due anni dal sisma. Senza anticipare nulla, ha spiegato inoltre che sono in corso alcuni progetti con imprenditori che "potrebbero riservare delle piacevoli sorprese". Inoltre ha sottolineato che "tra le priorità del Consorzio rientra sicuramente anche una migliore organizzazione, un'attività consortile più efficiente ed un miglioramento continuo nella qualità del prodotto".

ARTICOLI CORRELATI

Altre notizie