Acquasanta Terme

Ancora demolizioni San Pellegrino Norcia

Doppia ordinanza di demolizione per gli edifici danneggiati dal sisma del 2016 di San Pellegrino di Norcia. Il Comune ha emesso per metà marzo due richieste di abbattimento per circa altri 10 immobili, ma questa volta non si tratterà solo di far entrare in azione le ruspe e rimuovere contestualmente le macerie, ma anche di intervenire su materiali pericolosi, quali l'amianto. In una delle due ordinanze a firma del sindaco Nicola Alemanno, si richiede, infatti, anche l'intervento di una squadra speciale che dovrà smaltire correttamente l'eternit presente le macerie. San Pellegrino è uno dei borghi, assieme a Castelluccio, ad aver subito i maggiori danni dal terremoto. Le demolizioni sono in atto già da mesi, al termine potrebbero interessare il 90% degli edifici. (ANSA).

ARTICOLI CORRELATI

Altre notizie